Introducing the next CineCampus: Constanza Sandoval from Argentina

First participant registered to the next edition of our CineCampus is cinematographer Constanza Sandoval from Argentina, let’s find out more about her in this short interview // La prima partecipante ad iscriversi alla prossima edizione del CineCampus e’ la DOP Constanza Sandoval dall’Argentina.  Conosciamola meglio grazie a questa breve intervista.

Hi Constanza and welcome onboard! Can you tell us about your background? When have you decided to become a cinematographer? Did you go to film school?  If yes, what happened after you graduated?
I’m 29 years old, and I’m from Posadas, a small city (not that small nowadays) in Northern Argentina. I came to Buenos Aires when I was eighteen to study Audiovisual Design at University of Buenos Aires. At that moment I was fascinated about Cinema, and I used to take analogue photographs, but that was all. In the first year of faculty, when I met Gabriel Valansi, a great professor, photographer and visual artist, who showed us, for instance, the cinema of Andrej Tarkovskij, I realized that I wanted to become a Cinematographer and work with the poetics of the image. When I was still a student, at 21 years old, I started to work as 2nd AC in films and advertising, and of course, I wanted to work in all the short films from faculty that I could collaborate as cinematographer, that was my priority. Then I did a few jobs as focus puller (focusing on becoming a Cinematographer) and now, since 2017 I am doing only Cinematography. 
Ciao Constanza e benvenuta a TDC! Vuoi raccontarci qualcosa del tuo background? Quando hai deciso di diventare DOP ? Hai frequentato una scuola di cinema? Se si’, cosa hai fatto subito dopo?
Ho 29 anni, originaria di Posadas, una piccola città’ (in verità oggi non cosi’ piccola come un tempo) nel nord dell’Argentina.  Mi sono trasferita a Buenos Aires quando avevo 18 anni per studiare Design dell’Audiovisivo all’università di Buenos Aires.  In quel momento e’ nata la mia fascinazione per il cinema, ed ho iniziato a scattare fotografie in pellicola, nulla più di questo.  Durante il primo anno di studi, e’ stato determinante l’incontro con Gabriel Valansi, un grande docente, fotografo ed artista che, tra le altre cose, mi ha fatto conoscere il cinema di Andrej Tarkovskij:  cosi’ ho capito che volevo diventare direttore della fotografia e lavorare con la poetica delle immagini.  Quando ero ancora studente, a 21 anni, ho iniziato a lavorare come secondo assistente operatore per il cinema e la pubblicità ed al contempo cercavo di cogliere ogni occasione di collaborazione in ambito universitario per realizzare lavoro come DOP, questa era la mia priorità.   Successivamente ho lavorato per alcuni anni come assistente operatore e dal 2017 mi sono dedicata esclusivamente alla direzione della fotografia.

 
Have you already had any experiences in shooting on film? How do you expect this experience at our CineCampus to be? 
I made two shorts/exercises on film while I was a student, one on 35mm, and the other one with a Bolex 16mm. Now that I am a Cinematographer, I understood that my style of work, the textures I like to create, the lighting, the atmosphere, would definitely look unique if it’s shot on film. I’m really excited about watching all my work for years as Cinematographer, how it will look on film. So, I want to improve (and refresh) my skills, and that’s why I chose TDC. And hoping to shoot more on film after the campus. 
Hai gia’ avuto esperienze di lavori in pellicola? Cosa ti aspetti di imparare dalla partecipazione al prossimo CineCampus di TDC?
Quando ero studente ho girato due volte in pellicola, sia in 35mm che in 16mm, con una Bolex.  Adesso che sono un DOP, mi rendo conto che il mio stile di lavoro, le immagini che perseguo, le luci, l’atmosfera sarebbero ancora piu’ unici se girati in pellicola.   L’idea di realizzare i miei lavori futuri da direttore della fotografia in pellicola mi entusiasma.   Quindi, ho scelto di partecipare a TDC proprio migliorare (e rinfrescare) le mie capacità fotografiche.    Spero di continuare a girare in pellicola dopo questa esperienza imminente al CineCampus.
How did you get to know about Terre di Cinema?
I was looking for short courses on film, asking friends, and also in the internet. And I follow the IMAGO – INTERNATIONAL FEDERATION OF CINEMATOGRAPHERS activities, and there I found about TDC. 
Come sei venuta a conoscenza di Terre di Cinema?
 Chiedendo ad amici e ricercando su internet corsi dedicati alle riprese in pellicola.  Inoltre seguo le attività di IMAGO – INTERNATIONAL FEDERATION OF CINEMATOGRAPHERS, cosi’ ho scoperto TDC.

Who are your main references in the domain of cinema and cinematography?

One of the main references for me is Krzysztof Kieslowski and Andrej Tarkovskij, and some other Eastern European directors. I also love the work of Apichatpong Weerasethakul. In the domain of Cinematography, I love the inspiring work of greek DP Yorgos Arvanitis and American DP Ed Lachman, among others.

Chi sono i tuoi modelli di riferimento principali nell’ambito del cinema e della cinematografia?
Per quanto riguarda il cinema in generale, i miei punti di riferimento principali sono Krzysztof Kieslowski and Andrej Tarkovskij, ed altri autori del cinema dell’ Est Europa.  Mi piace molto anche il lavoro di Apichatpong Weerasethakul.  In ambito strettamente cinematografico, tra i tanti, vorrei citare in particolare il direttore della fotografia greco Yorgos Arvanitis e lo statunitense Ed Lachman.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...