Welcome Panalight to TDC18

Benvenuta Panalight a TDC18.  3 domande a Guido Battaglia, responsabile marketing // Welcome Panalight to TDC18.  A short interview with Guido Battaglia, marketing manager.

 

Siamo orgogliosi di accogliere Panalight, un marchio che e’ sinonimo di cinema, tra i partner tecnici di TDC18.  Panalight fornirà le macchine da presa 35mm ed il materiale elettrico & macchinismo alle troupe degli studenti dell’Extended CineCampus per la realizzazione dei loro cortometraggi.  Ringraziamo di cuore Guido Battaglia, responsabile marketing, e tutto la crew di Panalight.

Quale e’ il ruolo di Panalight oggi nell’industria italiana cinematografica ed audiovisiva?

Panalight è la società  leader in Italia ed Europa nel noleggio di mezzi tecnici per riprese cinematografiche , fin dalla sua nascita si è data la mission di supportare i registi e gli autori della fotografia per trasformare le loro visioni in straordinarie immagini cinematografiche.  Panalight oltre ad offrire un’ampia gamma di prodotti per ripresa con i materiali per elettricisti e macchinisti, è l’agente in esclusiva per l’Italia e Malta di Panavision e quindi dispone degli ultimissimi prodotti del prestigioso marchio che rappresenta una delle colonne portanti del cinema mondiale, e il rivenditore italiano delle pellicole cinematografiche di Kodak , un impegno  prestigioso focalizzato ad assicurare al mercato italiano di poter scegliere anche la pellicola con le sue caratteristiche uniche per girare le loro opere. Panalight grazie alle sue sedi operative con il quartier generale a Roma e la controllata Cinecittà Panalight, le filiali di Cologno Monzese(MI), Bari, Bolzano e Malta all’estero e grazie al network mondiale Panavision è in grado di supportare i suoi clienti durante le riprese all’estero in qualsiasi continente.

Qual’e’ il presente ed il futuro della pellicola nell’industria cinematografica italiana secondo il vostro punto di vista?

La ripresa cinematografica con la pellicola negli ultimi anni sta attraversando una fase di riscoperta da parte dei giovani nei formati super8 e 16mm e una fase di conferma nella scelta del mezzo da parte dei più grandi registi e autori della fotografia a livello mondiale, come si può osservare consultando il sito di Kodak dedicato

https://www.kodak.com/lk/en/motion/customers/productions/default.htm

In Italia esiste ancora la filiera pellicola in quanto sia i noleggi con le macchine da ripresa ancora operative 35mm e 16mm e anche i laboratori di sviluppo come Augustus Color e Fotocinema a Roma, Movie and Sound Firenze e l’Immagine Ritrovata a Bologna dedicato al restauro. Sicuramente nei prossimi anni ci saranno delle novità riguardo a questo mondo .

Anche in Italia alcuni autori prediligono girare le loro opere cinematografiche  in pellicole tra cui  ricordiamo Alice Rohrwacher , Jonas Carpignano, Luca Guadagnino, Ivano De Matteo, Alessandro Comodin, Pietro Marcello, Piero Sanna poi molti altri per quel che riguarda cortometraggi, documentari e videoclip.

Perche’ avete deciso di sostenere Terre di Cinema 2018 in qualità di Partner Tecnici?

Visto l’impegno di Terre di Cinema con molte scuole cinema internazionali e la volontà di supportare un workshop di natura tecnico e qualitativa coinvolgendo dei  professionisti di caratura mondiale abbiamo valutato importante non far mancare il supporto di Panalight  per accrescere ulteriormente il contributo dato da tutti gli altri partner come Kodak e Cooke, ad esempio,  e far vivere ai partecipanti quella bella esperienza di scambio di competenze e networking  che  è il fare cinema.

Il team Panalight al Microsalon Italia // Panalight crew at Microsalon Italia

We are proud to welcome Panalight, a brand that is synonymous with cinema, among the technical partners of TDC18. Panalight will provide 35mm cameras and electrical equipment and machinations to the students of the Extended CineCampus for their short films.  Our heartfelt thanks to Guido Battaglia, marketing manager, and the entire Panalight crew.

What is Panalight’s role today in the Italian film and audiovisual industry?

Panalight is the leading rental company in Italy and Europe for shooting technical equipment, since its inception Panalight carried out the mission of supporting directors and cinematographers to turn their visions into extraordinary cinematographic images.  Panalight not only offers a wide range of camera, lighting and grip equipment, it also is the exclusive agent for Italy and Malta for Panavision and therefore provides with the latest products of such prestigious brand that is one of the pillars of the industry worldwide.  Panalight also is the Italian retailer for Kodak Motion Picture Film: a prestigious commitment aimed at ensuring the possibility of shooting on film stock, with its unique characteristics,  to the Italian industry.  Thanks to its  operational headquarters in Rome and the subsidiary Cinecittà Panalight, the branches of Cologno Monzese (MI), Bari, Bolzano and Malta abroad,  and relying on the Panavision worldwide network Panalight is able to support its customers during filming abroad in any part of the world.

What is the present and the future of film in the Italian film industry according to your point of view?

in recent years shooting on film is going through a phase of exciting revival by young filmmakers, thanks to the 8mm and 16mm formats,  while being confirmed as preferred choice by world famed directors and cinematographers, as you can realise by by having a look at the titles shot on film:

https://www.kodak.com/lk/en/motion/customers/productions/default.htm

In Italy there are active facilities and know how capable of supporting the entire film workflow thanks to labs such as Augustus Color and Fotocinema in Rome, Movie and Sound in Florence and the Immagine Ritrovata in Bologna, being the latter mostly specialised in film restoration.   dedicated to restoration . And there are some very exciting news coming up in this domain in the next future.  

In fact, in Italy many directors still prefer to shoot on film stock,  just to mention a few names:  including Alice Rohrwacher, Jonas Carpignano, Luca Guadagnino, Ivano De Matteo, Alessandro Comodin, Pietro Marcello, Piero Sanna and many others for short films, documentaries and music videos.

– Why did you decide to becomeTechnical Partner at TDC18?

Given the commitment of Terre di Cinema with many international film schools and our desire to support a technically highly qualified workshop  involving world-class professionals, we deemed it important to give our contribution  to further increase the endowment provided by the other technical partners such as Kodak and Cooke,  and let the participants live that beautiful experience made of skills exchange and networking that is filmmaking at its core.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...