Terre di cinema – Program and movies of the day

11412356_1048241288526861_5702215742679723212_n

20:00 African short film selected by Cinit

20:30 New cinematographers award: ANIME NERE (2014)

Italia, Francia 2014 103

Regia di / Directed by Francesco Munzi

Fotografia/Cinematography by Vladan Radovic

Sceneggiatura/Written by Francesco Munzi, Fabrizio Ruggirello, Maurizio Braucci, con la collaborazione di Gioacchino Criaco

Musiche di/Music by Giuliano Taviani

Prodotto da/Produced by Luigi Musini, Olivia Musini

Montaggio/Edited by Cristiano Travaglioli

Scenografia/Art Direction by Luca Servino

Costumi/Costumes by Marina Roberti

Interpreti/Cast Marco Leonardi, Peppino Mazzotta, Fabrizio Ferracane, Giuseppe Fumo, Barbora Bobulovà

Anime nere è un film del 2014 diretto dal regista italiano Francesco Munzi, liberamente tratto dallomonimo romanzo scritto da Gioacchino Criaco.

Anime nere narra le vicende di tre fratelli, figli di un pastore dellAspromonte, coinvolti nella malavita del territorio. Luigi (Marco Leonardi), il più giovane dei tre, è un trafficante internazionale di droga; Rocco (Peppino Mazzotta) è un imprenditore che vive a Milano con la moglie Valeria (Barbora Bobuľová) e la loro bambina e non accetta lo stile di vita del fratello minore per quanto la sua attività vada avanti grazie a denaro illecito, riciclato in campo immobiliare; il maggiore dei tre, Luciano (Fabrizio Ferracane), è un allevatore di capre che si illude di poter vivere della sua terra. Il figlio di Luciano, Leo, ventenne rancoroso e spiantato, spara alcuni colpi di fucile sulla saracinesca di un bar protetto da un clan mafioso scatenando una guerra tra la sua famiglia e un clan della ndrangheta.

Nel 2014, Anime Nere è in concorso alla 71° Mostra Internazionale dellArte Cinematografica di Venezia guadagnando una nomination al Leone dOro e vincendo diversi premi tra cui il Pasinetti Award per il Miglior Film e lAKAI International Film Fest Award per la Miglior Regia. Nel 2015 ottiene numerose nomination ai David di Donatello, vincendo i premi per Miglior Film, Miglior Regia, Migliore Sceneggiatura e Migliore Produttore, ed una nomination ai Nastri dArgento per la Miglior Fotografia e al Sidney Film Festival per il Miglior Film.

Anime Nere is a 2014 movie directed by Italian director Francesco Munzi, freely based on the novel written by Gioacchino Criaco.

Anime Nere narrates the story of anAspromontes shepherd three sons, involved in the underworld of the territory. Luigi (Marco Leonardi) is the youngest of the three and an international drug dealer; Rocco (Peppino Mazzotta) is an entrepreneur who lives in Milan with his wife Valeria (Barbora Bobulova) and their daughter and does not accept the lifestyle of his little brother even if his activities thrive thanks to illegal money, reinvested in  the real estate business; the oldest brother, Luciano (Fabrizio Ferracane), is a goat breeder who is under the illusion of being able to live in his homeland. Luciano’s son, Leo, a rancorous and penniless twenty year old boy, shoots the gate of a mafia clan protected bar, ignating a war between his family and Ndranghetas clan.

In 2014, Anime Nere was in competition at the 71th Venice International Film Festival earning a nomination for a Golden Lion and won several awards including the Pasinetti Award for Best Film and the AKAI International Film Fest Award for Best Director. In 2015 he obtained numerous nominations at the David di Donatello Awards, winning awards for Best Picture, Best Director, Best Screenplay and Best Producer, and nominated for a Silver Ribbon for Best Cinematography and Best Picture at the Sydney Film Festival.

22:45 New cinematographers award ceremony K5600 lighting

23:10 Masters of light – Tribute to Giuseppe Rottuno: LUOMO DELLA MANCHA / MAN OF LA MANCHA

Italia 1973 132

Regia di / Directed by Arthur Hiller

Fotografia/Cinematography by Giuseppe Rotunno

Sceneggiatura/Written by Dale Wasserman

Musiche di/Music by Mitch Leigh, Laurence Rosenthal

Prodotto da/Produced by Arthur Hiller

Montaggio/Edited by Robert C. Jones

Scenografia/Art Direction by Luciano Damiani

Costumi/Costumes by Luciano Damiani

Interpreti/Cast Peter OToole, Sophia Loren, James Coco, Harry Castle

Arthur Hiller dirige nel 1972 Luomo della Mancha, interpretato da Peter OToole e Sophia Loren. La pellicola è una trasposizione dellomonimo spettacolo di Broadway del 1965 che vinse 5 Tony Award, tra cui Miglior Musical.

Durante la Santa Inquisizione Spagnola, nella Penisola Iberica, Miguel de Cervantes Saavedra (Peter OToole) viene imprigionato per i suoi romanzi definiti blasfemi. In attesa del processo, Cervantes racconta ai compagni di cella la storia della sua opera più famosa: Don Chisciotte della Mancia. Il fantasioso e folle Alonso Quixano, esaltato dalle antiche storie, con una malridotta armatura e a cavallo di un magro ronzino, parte in compagnia dellimprovvisato scudiero, Sancho, nel tentativo di rivivere e rinnovare i valori di unepoca ormai perduta, la cavalleria. Don Chisciotte lotta contro i mulini a vento, vive qualcosa che non esiste, in un tempo che non è il suo diventando ben presto oggetto di scherno e di ilarità. Solo Dulcinea, umile sguattera elevata da Alonso al rango di soave damigella, rimarrà amorevolmente al fianco del cavaliere nel momento della sua morte.

Luomo della Mancha viene nominato agli Academy Awards per la Miglior colonna sonoro originale e ai Golden Globe per Migliore attore protagonista e Miglior attore non protagonista. Peter OToole vince il National Board of Review per il Miglior attore per la sua interpretazione di Don Chisciotte.

Arthur Hiller directed in 1972 Man of La Mancha, starring Peter O’Toole and Sophia Loren. The film is a transposition of the homonymous Broadway show of the 1965, which won five Tony Awards, including Best Musical.

During the Spanish Inquisition, the Iberian Peninsula, Miguel de Cervantes Saavedra (Peter O’Toole) is imprisoned for his novels defined blasphemous. Pending trial, Cervantes tells cellmates the story of his most famous work: Don Quixote. The imaginative and crazy Alonso Quixano, exalted by the ancient stories, with a battered armor and riding a lean hack, together with his improvised squire, Sancho, travel across the Spain in an attempt to revive and renew the values ​​of an era now lost, the cavalry. Don Quixote fights against the “windmills”, living something that does not exist, in a time that is not his own and he soon became the butt of jokes and laughter. Only Dulcinea, humble drudge elevated by Alonso to the rank of a sweet lady, will lovingly remain alongside the Knight at the time of his death.

Man of La Mancha was nominated by Academy Awards for Best Original Soundtrack  and by Golden Globe for Best Actor and Best Supporting Actor. Peter O’Toole won the National Board of Review for Best Actor for his Don Quixote interpretation.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...