CineCampus student Theja Rio got Special Mention at Clermont Ferrand

Meet writer and director Theja Rio, from Nagaland, India who attended TDC CineCampus three times as a student. Theja just got a Special Mention of the International Jury at 2021 Clermont Ferrand ISFF for his short ANGH shot on s16mm by TDC Director Vincenzo Condorelli // Una breve chiacchierata con Theja Rio (Nagaland, India), che ha partecipato a tre diverse edizioni del TDC CineCampus come studente. Theja ha appena conseguito una Menzione Speciale della Giuria Internazionale del 2021 Clermont Ferrand ISFF per il suo corto ANGH, girato il pellicola s16mm dal direttore di TDC Vincenzo Condorelli.

Theja Rio and Vincenzo Condorelli on the set of ANGH in Nagaland, India (April 2019).

Ciao Theja, how many TDC Editions have you attended? What made you come back year after year?  

I have attended 3 TDC editions, although due to some visa issues I was unable to arrive on time for the second (2018) edition and only attended master classes.  When I first joined Terre Di Cinema in 2015, I was a complete novice in the art of filmmaking, but it helped me grow as a filmmaker, and introduced me to a lot of talented filmmakers as well.

Ciao Theja, a quante edizioni di TDC hai partecipato? Cosa ti ha fatto ritornare anno dopo anno?

Ho partecipato a 3 edizioni, anche se soltanto parzialmente alla seconda nel 2018: a causa di un ritardo per problemi di visto quell’anno ho soltanto partecipato alle Masterclass. Quando partecipai per la prima volta, nel 2015, ero un principiante assoluto: queste esperienze mi hanno aiutato a crescere come cineasta ed al contempo conoscere tanti altri cineasti di talento.

How would you describe your growth and progress as a filmmaker during this journey?

Terre Di Cinema was an eye opener for me and was a great access for me to some important figures in the Industry. By attending intimate workshops and working closely with so many international people in the industry, I was able to grow with the experience and exposure.

Come descriveresti la tua crescita e progresso come cineasta tramite questo percorso?

Terre di Cinema mi ha letteralmente aperto gli occhi e fatto conoscere diverse personalità autorevoli dell’industria cinematografica. Tramite la partecipazione ai workshop a numero chiuso ed il lavoro pratico a stretto contatto con cosi’ tanti talenti internazionali ho avuto la possibilità di crescere e di mettermi in evidenza.

– How was your first approach to shooting on film?  What is the greatest lesson learned?

Shooting in film meant that we had to be very clear with what we wanted to shoot. From writing, all the way to covering each scene.  The biggest lesson is definitely the rigorous planning process before production. By the time we got on set, we were extremely confident and sure of what we wanted to achieve.

Come e’ stato il tuo primo approccio al girare in pellicola? Quale e’ stata la lezione più importante che ne hai tratto?

Girare in pellicola significava che dovevamo essere molto chiari e precisi a proposito di quello che volevamo girare. A partire dalla scrittura e dal decoupage di ogni scena. La lezione piu’ importante e’ stata imparare a pianificare in dettaglio il momento delle riprese già in fase di preproduzione. Cosi’ che sul set si e’ già estramamente consapevoli di quello che si vuole ottenere.

–  Can you tell us anything about the short films you’ve written and directed at TDC

My first short film in TDC15 was a film called Dissociate. Filmmaking was very new to me, and I made so many amateur errors and cliches. But it also taught me and inspired my works that followed. My second film in TDC19 was Silenus, shot on 35mm. It was a wonderful experience working closely with the other international students who I later became close friends with.

Ci vorresti dire qualcosa a proposito dei corti che hai girato a TDC?

Il primo corto che ho girato a TDC15 si intitola Dissociate. Ero davvero alle prime armi ed ho commesso molti errori amatoriali e cliché. Pero’ e’ stata una esperienza di grande insegnamento di cui hanno beneficiato i miei lavori successivi. Il mio secondo corto a TDC19 si chiama Silenus, girato in pellicola 35mm. E’ stata una esperienza magnifica lavorare in una troupe cosi’ internazionale anche per le belle amicizie che ne sono nate.

And what would you like to tell us about Angh the short film you shot on s16mm that got a Special Mention of the International Jury at the 2021 Clermont – Ferrand ISFF?

Angh is a film, I wrote in 2018, and directed in 2019.  The film takes place in 1963, in the extremely rural parts of the North East of India. It follows a tattooed face village chief(former Headhunter) and his son who remain the last people in region to be converted into Christianity. Abandoned and living in isolation, their entire history tradition and identity are at stake, as they try their best to resist the social pressures of the new world.

E cosa ci puoi dire a proposito di Angh, il corto che ha conseguito la Menzione Speciale della Giuria Internazionale al 2021 Clermont-Ferrand ISFF?

Angh e’ un film che ho scritto nel 2018 e diretto nel 2019. La storia e’ ambientata nel 1963, nell’estremo Nord est dell’India, una area molto rurale. Racconta le vicende di un capovillaggio dalla faccia tatuata (come da tradizione per i cacciatori di teste) e del suo unico figlio, entrambi sono gli ultimi due nella zona a non essere stati ancora convertiti al Cristianesismo. Abbondanati da tutti ed isolati, la loro identità, storia e tradizioni sono messe in discussione mentre cercano di resistere come possono alle pressioni del nuovo mondo che avanza.

How shooting on film has contributed to your growth and progress as a film writer/director? Is there any difference between shooting on s16mm and 35mm that you’d like to point out?

Shooting on film has taught me a great deal of discipline as a director. It demands more precision and decisiveness. Not only in production, but in the way I pen down scenes. Regarding S16mm and 35mm, there are differences in both aesthetics as well as approach. But I think it’s mostly down to the type of story you want to tell. Because both cater well to different stories and offer it’s own distinct specialties.

In che modo girare in pellicola ha contribuito alla tua crescita come scrittore e sceneggiatore? Ci sono differenza tra il girare il s16mm o in 35mm che vorresti evidenziare?

Girare in pellicola mi ha insegnato, da regista, una grande disciplina. Richiede maggiore precisione e decisione. Non soltanto al momento delle riprese, ma fin dalla scrittura. Per quanto riguarda la scelta tra s16mm e 35mm direi che ci sono differenze tanto a livello estetico che pratico. Ma penso che in fin dei conti dipende dal tipo di storia che si vuole raccontare. Perche’ entrambe possono servire diversi tipi di storie offrendo le loro specificità uniche.

What can you tell us about your future projects?

I’ve written two feature films during the course of the lockdown, and I’m hoping it’ll see the light of day in the future.Currently I’m in production on a documentary in the borders of India and Myanmar. It’s a sister project to my short film ‘Angh’ and tells the story in a more factual way.

Ci dai qualche anticipazione sui tuoi progetti futuri?

Ho scritto due sceneggiature di lungometraggi durante il lockdown e spero di realizzarle in un futuro prossimo. Al momento sono in produzione per un documentario ai confini tra India e Myanmar. E’ una sorta di progetto parallelo al mio corto Angh perché affronta gli stessi temi, ma con un taglio documentaristico appunto.

You can read Theja Rio’s interview on the official website of the 2021 Clermont-Ferrand ISFF at this link

Potete leggere l’intervista di Theja Rio sul sito ufficiale del 2021 Clermont-Ferrand ISFF a questo link

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...